Clarissa Ray

Questo è il Blog di Clarissa Ray
Alter Ego “autorizzato” di Chiara Raggi

La verita’ su questo Blog e’ molto semplice da svelare.
Clarissa Ray e’ l’alter ego che da, ormai tanti anni, mi accompagna nell’intimita’, nella vita privata, con gli amici e nelle situazioni piu’ improbabili. E’ la parte di me piu’ sfrontata, diretta, esuberante e, forse, curiosa.

Io, Chiara, sono invece piuttosto riservata ed “allergica” ai social.
Mi spiego: per me e’ un reale “lavoro di fatica” (non tipo miniera… si intende!) essere attiva sui social in modo da fare tutto quello che oggi “serve” per incrementare le visite, creare aspettative che andrebbero poi soddisfatte e muovere interesse verso la musica e la mia persona.
Nell’ultimo anno e mezzo ritengo di essere migliorata al riguardo  seguendo i continui e premurosi consigli dei miei collaboratori: “Chiara fai un post!” oppure “Chiara pubblica una foto!” o ancora “Chiara approva il tag!!!”. Non mi si chieda poi di fare un video social… mi sento proprio una cretina… in piu’ i capelli si increspano, le rughe triplicano (rughe???quali rughe???) e la voce perde di appeal…
Continuero’ comunque ad impegnarmi nel diventare social equa e solidale con il resto del web-mondo. E’ ormai diventata una condizio sine qua non imprescindibile ed io desidero stare “nel mondo” visto che sono “al mondo”.

D’altra parte pero’, mi rendo conto di avere un’opinione sulle cose che mi accadono, un parere sulle cose che vedo, un’esperienza quotidiana di musica con annessi e connessi… mi rendo conto che una parte di me ha il desiderio (!) di raccontare, di condividere, di “socializzare” con tutti coloro che hanno voglia di ascoltare, proprio come succede con le canzoni.

Quindi la verita’ su questo Blog e’ che…
… autorizzo “ufficialmente” Clarissa Ray a darmi una mano in questa impresa che, per me sola, e’ titanica.
Questo e’ spazio tutto mio, un “non-luogo” per raccontarmi attraverso lo sguardo frizzante, la parlantina dilagante (da contenere ovviamente) e la testa dura di Clarissa.

O almeno ci proviamo.

Fedelmente
Chiara e Clarissa